Foto dalla Gallery

motorie28
Ultime
20 anni accanto ai più deboli

LOGO 20 ANNI20 anni accanto ai più deboli: una nuova partenza per L'A.Na.Vo.

Vent’anni: più che matura, ma ancora giovanissima e con tanti progetti da realizzare, i volontari dell’A.Na.Vo. (Associazione Nazionale di Volontariato) festeggiano l’importante traguardo raggiunto dall’associazione maddalonese, che in questi giorni ha raggiunto i 20 anni di attività.

Un traguardo raggiunto con tenacia e passione da un gruppo di persone che si sono avventurate in un progetto ambizioso. Nel corso degli anni molte altre si sono aggiunte, condividendo e facendo proprio l’obiettivo di trasformare un sogno in realtà”.

E’evidente come le cose siano cambiate da quel lontano 24 Febbraio del 1994, quando dei volenterosi  cittadini decisero di impegnarsi in prima linea per la tutela di minori, anziani e  disabili, e per la salvaguardia dell’ambiente: in questi venti anni l’A.Na.Vo. è divenuta un punto di riferimento fondamentale per il territorio, attraverso iniziative tese e prevenire fenomeni di esclusione sociale ed azioni di contrasto alla povertà. Dotata di un comitato scientifico che garantisce la perfetta aderenza tra gli interventi proposti ed i bisogni della comunità, l’A.Na.Vo. ha promosso negli anni progetti innovativi la cui eco, in alcuni casi, è giunta anche a livello nazionale: nel dicembre 2013 il TG1 ha infatti dedicato un servizio alle “Adozioni in vicinanza”, l’originale strategia di solidarietà che l’associazione, di concerto con la Fondazione Aiutare i bambini,  ha individuato per sostenere i minori a maggior rischio di esclusione sociale, e le rispettive famiglie d’origine. Tra le attività promosse dall’associazione, possiamo annoverare un Centro di Aggregazione, un Centro di Ascolto ed un centro di Documentazione e Studi; l’associazione gestisce infine dal 2010 l’Asilo Nido  “Na casa pe' tutt''e piccerille”, che ospita con amore e professionalità bambini appartenenti a famiglie disagiate.

I successi ottenuti e gli anni trascorsi non hanno tuttavia frenato la vitalità dell’associazione, “reduce” dai festeggiamenti per Carnevale: bollono infatti in pentola tante iniziative per festeggiare questo traguardo così speciale.“Un grazie a tutti i volontari e i soci che nel corso degli anni hanno contribuito con la loro passione e il loro impegno a raggiungere questo traguardo!”.

 
Campo scuola estivo per volontari

campo scuola 25 - 31 agosto 2013-2Si svolgerà a San Ginesio (Macerata) dal 25 al 31 agosto 2013  un campo scuola estivo per giovani volontari, adulti e famiglie, dal titolo "Parole da vivere" .  Promosso dal Mo.V.I. (Movimento di Volontariato Italiano) intende essere una preziosa occasione per alimentare lo scambio, le relazioni, il dibattito all'interno del mondo del volontariato e della cittadinanza attiva. (SCARICA BROCHURE)

L'iniziativa è parte integrante del progetto RETI PER IL CAMBIAMENTO  (vedi CATALOGO delle iniziative in programma).

Il campo scuola è rivolto a giovani volontari (di età compresa tra i 20 e 40 anni), animatori di gruppi, adulti e famiglie appartenenti e/o vicini alla rete del Movi, interessati a confrontarsi sulle “questioni educative”.

Per partecipare è necessario iscriversi, facendo  pervenire scheda di iscrizione entro e non oltre il 20 luglio 2013.

Per informazioni: Mo.V.I. - Federazione Regionale della Campania -  tel. e fax 089 482439 - cell.re 342-6951623 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Sito: www.movinazionale.it

 
Iniziative formative MOVI

Il Mo.V.I., Movimento di Volontariato Italiano, lancia una serie di iniziative formative nell'ambito del progetto "Reti per il cambiamento" in via di realizzazione con il sostegno di Fondazione con il Sud. Le suddette iniziative si svolgeranno tra maggio 2013 e marzo 2014.
Attraverso questo progetto, il Mo.V.I. intende offrire una serie di opportunità formative e di incontro destinate in prevalenza ai volontari del mezzogiorno.
All'interno del suddetto progetto, dal 17 al 19 maggio 2013 è in programma un interessante week-end formativo residenziale, destinato ad animatori/facilitatori, dal titolo "Pensarsi facilitatori di relazioni per rianimare comunità vivibili".

Per informazioni consulta questa pagina